Riforma dei reati tributari: pubblicata sul sito della Cassazione la relazione dell’Ufficio del Massimario

Si segnala la pubblicazione sul sito internet della Corte di Cassazione della relazione ad opera dell’Ufficio del Massimario sul D.Lgs. n. 158 del 24/09/2015 “Revisione del sistema sanzionatorio”  ed in particolare sulle modifiche recentemente apportate alla disciplina dei reati tributari di cui al d.lgs. n. 74/2000 (cd. Statuto del contribuente).

Nello specifico la relazione de quo si occupa della definizione di alcuni concetti spinosi, ad es. chiarendo quando ci si trovi di fronte ad  operazioni “simulate”, ad operazioni “elusive” o all’utilizzo di “mezzi fraudolenti”.
Inoltre la relazione illustra quale sia la nuova soglia di punibilità dell’art.10-bis, chiarisce la nozione di profitto del reato e di nesso di derivazione; indaga la natura della confisca di somme di denaro depositate su conto corrente bancario, nonchè la questione dei reati tributari in relazione alla responsabilità dell’ente ai sensi del d. lgs. n. 231 del 2001.
Infine i giudici dell’Ufficio del Massimario si occupano di spiegare le modifiche in materia di cause di estinzione e circostanze del reato, con un’attenzione particolare per la circostanza speciale dell’elaborazione di modelli seriali di evasione.

Si riporta qui il link con la relazione dell’ufficio del massimario dal sito della Corte

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.